La Scuola

Perché scegliere la Scuola di Manipolazione Fasciale

La Scuola di Manipolazione Fasciale nasce dall’esigenza di dare una formazione completa a coloro che sono interessati alla fascia e al suo ruolo nel dolore, nella propriocezione, nella coordinazione motoria, nella motilità dei visceri, nel ritorno venoso e drenaggio linfatico, etc. La Scuola sarà basata sui concetti della Manipolazione Fasciale, ma darà anche spazio alle recenti acquisizioni scientifiche che supportano il ruolo della terapia manuale e della fascia nel trattamento delle diverse problematiche, sia muscolari che viscerali. 
La Scuola vuole essere inoltre punto di incontro per persone particolarmente interessate alla Manipolazione Fasciale e motivate alla sua diffusione. Grazie ad un confronto continuo tra partecipanti e con i docenti sarà possibile l’attivazione di preziose collaborazioni che permetteranno una crescita dei singoli partecipanti e della Manipolazione Fasciale. 

La Formazione
La Scuola ha l’obiettivo di fornire strumenti razionali e pratici per poter utilizzare appieno la Manipolazione Fasciale in tutte le sue potenzialità. La Scuola è stata data una impronta prettamente pratica per permettere ai partecipanti di iniziare ad applicare la Manipolazione Fasciale già dopo i primi incontri, in modo tale da poter discutere difficoltà incontrate e dubbi che man mano possono insorgere durante la pratica clinica. Ai partecipanti sarà insegnato come impostare un appropriato trattamento di Manipolazione Fasciale, integrando tutti i livelli della Manipolazione Fasciale in un unico trattamento globale, sulla base dei dati raccolti, dell’esame obiettivo e della verifica palpatoria.
Un ulteriore obiettivo della Scuola è inoltre quello di fornire tutte le informazioni per poter comprendere appieno la Manipolazione Fasciale e le basi scientifiche che la supportano. Sarà data quindi importanza allo studio delle basi anatomiche che sottendono il modello biomeccanico della Manipolazione Fasciale.

Scarica il PDF del programma preliminare della Scuola

Il tirocinio pratico
I partecipanti della scuola avranno la possibilità di seguire un tirocinio specifico il lunedì/giovedì per applicare direttamente il metodo su alcuni soggetti volontari esterni. In particolare durante il tirocinio i partecipanti del primo anno eseguiranno la raccolta dati e la compilazione della cartella, mentre assisteranno al trattamento fatto da un docente, dal secondo anno i partecipanti eseguiranno direttamente i trattamenti, sotto la supervisione di un docente. In ogni weekend sarà inoltre dato spazio alla revisione delle cartelle di casi particolari che i partecipanti hanno incontrato durante la loro pratica clinica.

La dissezione
I partecipanti della scuola avranno la possibilità di assistere ad una dissezione eseguita dalla prof.ssa Stecco Carla presso l’Università di Padova. Durante la dissezione si potranno vedere e toccare i vari piani miofasciali, sentire le diverse consistenze e spessori, avere una percezione chiara di che cosa è la fascia e come essa si rapporta con i muscoli, ossa, articolazioni, etc.

La ricerca
Numerose ricerche negli ultimi anni hanno supportato i concetti fondamentali che stanno alla base della Manipolazione Fasciale. Inoltre a livello mondiale molte ricerche hanno evidenziato l’effettivo coinvolgimento della fascia nel dolore e della propriocezione. Il nostro gruppo di ricerca è in prima linea in questo campo di ricerca, e grazie alla scuola vogliamo condividere tutte le recenti acquisizioni scientifiche, per poter meglio supportare e diffondere la Manipolazione Fasciale. Per tale motivo saranno invitati anche degli esperti esterni per trattare di specifici aspetti.

Il corpo docente
Il primo ciclo sarà seguito personalmente dall’ideatore del metodo, il fisioterapista Stecco Luigi, dalla figlia Stecco Carla, professore di Anatomia presso l’Università di Padova, e dal figlio Stecco Antonio, visiting professor presso la NYU university di New York. Questi docenti principali saranno affiancati dai docenti della Manipolazione Fasciale, che a seconda delle specifiche attitudini saranno invitati a tenere delle lezioni mirate. Infine, esperti esterni saranno di volta in volta invitati a trattare specifici aspetti della fisiologia e delle patologie fasciali.

A chi è rivolta
La Scuola è aperta ai fisioterapisti e ai medici. Saranno valutati eventuali casi di laureandi.

Durata
La Scuola è organizzata in 18 moduli di 3 giorni suddivisi in tre anni. Inoltre i partecipanti saranno invitati a partecipare gratuitamente al congresso annuale. A turno, i partecipanti dovranno frequentare a piccoli gruppi (3/4 persone) un tirocinio guidato presso la sede di Padova il lunedì/giovedì.

Aggiornamento continuo in Medicina (ECM)
La Scuola garantisce 50 crediti/annui per ciascun partecipante, in modo tale da coprire i crediti annuali richiesti per l’aggiornamento continuo in Medicina.

Certificazione
Alla fine del percorso i partecipanti dovranno discutere una tesi e sostenere un esame, che permetterà loro di ottenere il certificato di “CERTIFIED FASCIAL MANIPULATION SPECIALIST”.

Area Riservata

Associati

  • Totale associati: 834